Home | Email

Curriculum

Strazio blog
FA(r)O'

CUBBO

 

L'INTERVENTO nasce dalle precise esigenze della committenza, l'impresa Rosso Costruzioni: illuminare lo spazio delimitato dall'androne e dai corridoi del nuovo edificio e dilatarlo in modo tale da conferire una percezione di allargamento.

LA RICERCA è tesa ad indagare il rapporto tra l’architettura esterna della costruzione con il suo interno, chiavi per una coerenza estetica e concettuale dell’intervento.
L’intento è quello di rendere i rivestimenti di vetro colorato della parte superiore della facciata, da semplice episodio architettonico, a parte finale di un percorso che nasce dal vero cuore pulsante che anima l’edificio: i suoi abitanti.
facciata esterna Ispirato da questi concetti l’artista ha pensato i corridoi quali colonna vertebrale della costruzione ed i suoi abitanti cuore della medesima.
Il loro passaggio infatti innesca il meccanismo di illuminazione generando la vita nell’edificio.

L’IDEA è la creazione di volumi architettonici ad angoli di 90°, colorati, in acciaio e metacrilato.
Il fine è quello di modulare lo spazio e frazionare il passaggio da lungo elemento continuo a più intimi luoghi di transito.
Il ribassamento del soffitto e la restrizione di alcuni punti di passaggio sono gli elementi architettonici che insieme alle sorgenti luminose spezzano il corridoio sagomando il percorso senza ostruirlo rendendo l’intervento utile al fine pratico del transito delle persone e compiuto nella sua interezza concettuale.

I nuovi volumi sono colorati secondo gli stessi cinque colori scelti per il rivestimento esterno della facciata; il loro interno è bianco per riflettere al meglio la luce guida che è fissa, e quella ad accensione comandata dal rilevatore di presenze in transito.
Un lato del volume , dal quale filtra la luce, presenta un foro su quasi tutta la sua superficie chiuso da un pannello di metacrilato opalino.

La parete di fronte alle porte di accesso ai garage è completamente rivestita da specchi interrotti ove presenti i volumi sporgenti.

La pareti verticali degli androni e le facciate delle porte dell'ascensore di tutti i piani sono smaltate con lo stesso colore dei volumi presenti; mentre le pareti verticali del corridoi smaltate di un grigio leggerissimo così come il soffitto è di un tono ancora più chiaro ma di vernice muraria.

I MATERIALI impiegati sono oltre al cartongesso e gli specchi, la lamiera ed i pannelli di metacrilato, vernice muraria e smalto, sistemi di rilevamento delle persone e lampadine a basso consumo.


 

 

IMMAGINIVIDEO

 

 

  Link | Mappa del sito | Contatti  
  Via Accademia Albertina 40 - 10121 - Torino Tel. +39 01181166571 fax +39 0118120009